05 Dic

“VIVERE” le lezioni della Guida di Eva Pierrakos

Gruppo-annuale-a-Milano

Domenica 15 Gennaio 2017 • orari: 9,30-17,30

il primo incontro dal titolo:

Il Viaggio dell’Anima. Cosa ci fa essere qui?

presso

logo_wondermamySerata di presentazione del percorso di gruppo
Ingresso su prenotazione

“VIVERE” le Lezioni della GUIDA
canalizzata da EVA PIERRAKOS

Un ciclo annuale di incontri per sperimentare nella vita le indicazioni date dalla Guida.

Un ciclo di 11 incontri con alcuni dei principi e delle lezioni contenute nel corpus di grande conoscenza che Eva Pierrakos ha canalizzato grazie alla Guida, in quello che poi è internazionalmente conosciuto come “Pathwork”- il Sentiero (in Italia).

La Guida è un’entità spirituale che ha lasciato 258 lezioni che spaziano su tutti i campi e riguardano il funzionamento del nostro essere Esseri Umani e anche scintille di Luce Divina.

Le lezioni ci dicono cosa non permette a questa scintilla di risplendere in tutta la sua enorme e divina potenzialità, donando strumenti e pratiche per aiutarci ad osservare, accogliere, sentire e individuare le distorsioni, i concetti erronei e i malintesi che ne impediscono la manifestazione. Esse ci indicano che effetti ha, nella nostra vita, non essere coscienti delle dinamiche che i “concetti erronei”, le “immagini” interiori sulla vita e le difese creano e ci mostra la “buona novella” di come potremmo vivere diventandone consapevoli.

Gli ingressi al Sé che la Guida presenta sono innumerevoli quanto gli aspetti che si manifestano nel nostro vivere e la scelta che faremo insieme è di sperimentare i tre stati di Coscienza che la Guida indica e come poterli riconoscere mentre li stiamo vivendo nella nostra quotidianità per imparare sempre di più a scegliere “dove” stare.

Ciò che vorrei trasmettere in questo ciclo di incontri è la profonda amorevolezza e conoscenza che la Guida emana, la stessa amorevolezza e saggezza che incontriamo sentendo e vivendo sempre più in contatto con il nostro Vero Sé.

Questo stato dell’Essere ci aiuta ad incontrare anche le parti che giudichiamo di noi stessi, che sono immerse nell’oscurità, nel dualismo o dietro a pareti interiori, che agiscono spesso al posto della nostra coscienza e consapevolezza.

Tutto ciò avverrà anche grazie allo strumento del Focusing dove si può rilevare una consistente analogia con diverse lezioni trasmesse dalla Guida che in alcuni punti, addirittura, parla di ‘focalizzare’. Il Focusing aiuta a sentire, ad incontrare, ad accogliere, a dialogare con le parti che non conosciamo di noi stessi, che sono spesso fonte di sorprese e contenitori di energie bloccate ed inutilizzate.

L’apertura che il Focusing permette, connesso alla saggezza delle indicazioni della Guida, portano allo scioglimento di questi blocchi e al sentire al livello corporeo il cambiamento interiore. Si sperimenta un’apertura e uno distendersi di ciò che era teso e bloccato e come è vivere nell’energia del Vero Sè .

L’obiettivo di questo lavoro interiore è di permettere alle parti tese e contratte, non riconosciute, di tornare a crescere permettendo al flusso dell’energia vitale bloccata di sciogliersi e riprendere a scorrere nel movimento della Vita.

Maria Dionisio mi affiancherà nella presentazione e nell’utilizzo dello strumento del Focusing. La pratica comune che ci ha accompagnato per diverso tempo anche nel focalizzare alla pari, è ciò che permetterà di mantenere un campo il più possibile ‘sicuro’ e di accoglienza per le persone che parteciperanno.

Il gruppo sarà aperto e libero pur richiedendo una partecipazione consapevole della continuità necessaria alla profondità del lavoro.

Ogni incontro sarà accompagnato dalla lettura anticipata di una o più lezioni della Guida e da un lavoro che spazierà dal corporeo, all’emozionale e al cognitivo con gli strumenti del Focusing e la pratica del Pathwork.

Date e temi :
Domenica 15 gennaio 2017 – Il viaggio dell’anima. Cosa ci fa essere qui?

Domenica 26 Febbraio 2017 – La dimensione duale della Terra.

Domenica 19 Marzo 2017- Le tre sfere di coscienza – Cosa sono e come operano nella nostra vita.

Domenica 2 Aprile 2017 – Le tre sfere di coscienza – La sfera Unitaria

Domenica 7 Maggio 2017  – Le tre sfere di coscienza – La sfera Adulta

Domenica 18 Giugno 2017- Le tre sfere di coscienza – La sfera Infantile

Domenica 9 Luglio 2017- Sè Superiore, Sé Inferiore, Maschera, similitudini e differenze con la Presenza e le parti del Focusing

Domenica 17 Settembre 2017 – Le tre qualità divine: Amore – Potere – Serenità

Domenica 29 Ottobre 2017 – I tre tipi fondamentali di personalità: Ragione, Volontà, Emozione- Le tre difese: Sottomissione, Aggressione, Ritiro

Domenica 26 Novembre 2017 – Le tre manifestazioni dell’Ombra: Volontà del piccolo Io, Paura, Orgoglio Domenica 17 dicembre 2017 – Le Immagini 2

Domenica 17 Gennaio 2018 – Le Immagini 2

Orari: 9,30-13 • 14,30-17,30
Sede: Wonder Mamy – via G. Frua 7 – 20146 Milano (MM1 De Angeli)
È possibile prenotare sessioni individuali di Focusing con Donatella o con Maria
Per info e iscrizioni:  info@wondermamy.tv oppure info@donatellamorelli.com

13 Nov

VIVERE le Lezioni della Guida di EVA PIERRAKOS

Domenica 13 Novembre 2016, dalle 10.00 -18.00

logo_wondermamyGiornata di presentazione esperienzale
Ingresso su prenotazione ad offerta libera

Vivere le Lezioni della GUIDA
canalizzata da EVA PIERRAKOS

pagina-sentiero

Una giornata in cui condivideremo e sperimenteremo alcune parole della profonda saggezza, amorevolezza e conoscenza contenute nelle Lezioni della Guida, canalizzata da Eva Pierrakos. (The Pathwork-Il Sentiero)

Vivremo una giornata all’insegna dell’imparare a sentire e riconoscere, anche grazie allo strumento del Focusing, la voce del nostro Vero Sé, quali sono le differenze fra questo e il chiacchiericcio dell’Ego e a sentirne i segnali corporei.

La giornata sarà ad offerta libera e vuole preludere all’apertura di un gruppo di una giornata mensile di pratica del Sentiero, eventualmente riconoscibile con crediti formativi SIAF.

La giornata con le Lezioni della Guida del Sentiero di Eva Pierrakos  verrà presentata a Milano nello Spazio “WonderMamy” in Via Giuseppe Frua, 7,
grazie all’amicizia e alla collaborazione di Donatella con Maria Dionisio,

compagna di focusing per diverso tempo e ideatrice e titolare del Sito WonderMamy.tv e dello Spazio che le ospiterà.

Condotto da Donatella Morelli, Helper certificata, Counselor trainer, (SIAB e SIAF), Focuser trainer, ha dedicato molta parte della sua vita a lavorare su se stessa e con altri, con gli strumenti che la Guida offre.
per info: Donatella cell. 339 2178211

03 Mar

Conferenza di Focusing a Modena

Serata di presentazione del Focusing al Centro Studi Olistici Hanumh - Modena

Serata di presentazione del Focusing al Centro Studi Olistici Hanumh – Modena

Il Focusing è uno strumento per tradurre in parole ciò che si sente nei vari modi con cui si percepisce la realtà che ci circonda, codificato da Eugene T. Gendling, allievo, poi amico e collaboratore di Karl Rogers, psicoterapeuta americano.

• Il Focusig è “METTERE A FUOCO”, avere consapevolezza di “sensazioni sentite nel corpo e significative” relative alla situazione del momento. Il corpo registra ogni evento a vari livelli (razionale, emotivo, cinestetico, energetico, spirituale), e poi lo riassume con una oscura sensazione che compare un attimo ai margini della coscienza sotto forma di sensazione psico-corporea: il FELT SENSE (termine coniato appositamente da Eugene T. Gendlin). Traducendo queste sensazioni si può avere accesso ad una infinita gamma di informazioni che possono realmente modificare attitudini o comportamenti che magari ci fanno stare male.

È anche lo strumento che ci avvicina a percepire e sentire dentro di noi il Sè in Presenza, l’essenza dell’Essere che è in ognuno di noi, l’Osservatore amorevole attraverso cui riusciamo a contattare il nostro Spirito divino.

È anche uno strumento molto duttile per accompagnare le pratiche di conoscenza di sè o di meditazione, arricchendo e ampliando la percezione della realtà che ne deriva e si può fare alla pari tra persone che si siano appropriate della metodologia attraverso un corso di Base.

La serata sarà di tipo esperienziale in modo da poter valutare l’avvio di un corso di Base di Focusing che Donatella Morelli presenzierà nel Centro Hanumh, a Modena, nei mesi successivi.

Donatella Morelli è Counselor Olistica Trainer (Accreditata SIAF Cod. ER138T-CO – secondo la Legge n°4 del 14 gennaio 2013) regolarmente certificata dal Focusing Institute di New York come Focuser Trainer, oltre ad essere Helper del Sentiero di Eva Pierrakos.
www.donatellamorelli.com

Per info cortesemente contattare:
Donatella Morelli 
info@donatellamorelli.com 
oppure sul sito:
http://centrostudiolisticihanumh.com/Calendario.aspx

“Il Focusing è il potere dell’ascolto per prendersi cura di sé, 
degli altri, del mondo. 
L’esperienza è di una ricchezza enorme. 
Noi pensiamo più di quanto possiamo dire. 
Sentiamo più di quanto possiamo pensare. 
Viviamo più di quanto possiamo sentire. 
E c’è ancora molto di più…” 
E. T. Gendlin

“Se riesci a tradurre in parole ciò che senti…ti appartiene”
Henry Roth

25 Feb

INDIVIDUALI di FOCUSING a Ferrara

Cuore-focusingwebSabato 7 Marzo 2015,
a partire dalle 14.30, presso il Centro Comunicanima

 

DONATELLA MORELLI

offre alle persone interessate al FOCUSING,
la disponibilità ad INCONTRI INDIVIDUALI,

per avere un’esperienza diretta con questa metodologia di ascolto di sé
e di traduzione del linguaggio corporeo.

La durata del singolo incontro è indicativamente di un’ora e un quarto e il costo, esclusivamente per questa occasione, a scopo divulgativo, è di € 35.

Se siete interessati, vi chiediamo
di prenotare l’incontro
con Donatella al n° 339 2178211

http://www.comunicanima.com/contatti.html
Ass. COMUNICANIMA
Vicolo Bomba, 19 – 44121 Ferrara
info@comunicanima.com

29 Ago

Corso Focusing di Base a Modena

CrocoPresso lo Studio ROLFING di Cristina Crivellari  Via Tiziano, 74 – Modena 

Il Corso di FOCUSING di BASE per imparare ad utilizzare il Focusing è previsto in sette incontri di una giornata (a distanza di circa un mese), con una sessione di pratica individuale fra un incontro e l’altro, dopo cui si ottiene un’attestato di partecipazione.

1•  Domenica 26 ottobre
2•  Domenica  30 novembre
3•  Domenica 21 dicembre
(salvo verificare con il gruppo perché è una data molto precaria, viste le vacanze di Natale)
4•  Domenica 25 gennaio 2015
5•  Domenica 22 febbraio 2015
6•  Domenica 22 Marzo 2015
7•  Domenica 12 Aprile 2015

Orari: dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 17,30 con pause.
Ad ogni partecipante è richiesto di fare almeno un incontro tra una giornata e l’altra,
(via Skype, oppure di persona, su appuntamento) in modo da praticare e conoscere approfonditamente il Focusing, nei suoi effetti trasformativi, sopratutto a livello personale.

È vivamente consigliato di cimentarsi anche nelle coppie di Focusing che man mano si  andranno formando durante il corso.

Per INFO scrivere a: info@donatellamorelli.com

07 Mar

“Unione Creativa”- Il significato spirituale della Coppia

Vi siete mai chiesti come mai vi è capitato proprio questo compagno/a nella vostra vita, magari che ha proprio quei difetti che mai avreste voluto che avesse?

Vi siete mai chiesti come mai inizialmente tutto sembrava filare liscio, come su una nuvola rosa, e poi la relazione ha incominciato a mostrare tutte le difficoltà di cui avevate più paura?

Vi siete mai chiesti perché PROPRIO LUI o PROPRIO LEI?

Avete mai pensato che ‘Ormai lo/la conosco come le mie tasche…”  … per poi essere immancabilmente smentiti?
Avete mai percepito che il “conoscerlo/la come le mie tasche…” possa contenere un sentimento di stanchezza, un dare per scontato, una mancanza di curiosità, di avventura che non aiuta affatto la relazione?
Pensate che ci possa essere un tipo di relazione in cui possiate veramente aprirvi all’Altro/a senza paure, senza riserve, senza difese, con entusiasmo?

La Guida del Sentiero, attraverso Eva Pierrakos, afferma che la coppia è la più grande palestra per l’evoluzione dell’anima. Questo significa che noi attraiamo con le nostre energie, con le nostre immagini e malintesi la persona che in quel dato momento ci serve per attivarle, vederle, dissolverle e quindi crescere.

L’Eros del primo periodo d’innamoramento è lo strumento per permettere all’anima di esperire ‘come potrebbe essere’ se abbandonassimo le difese e i preconcetti, le proiezioni e le aspettative, le correnti a forzare e il bisogno di controllare che riversiamo sull’altro. L’Eros è il segnale di come potrebbe essere quando non diamo per scontato di conoscere l’altro ma restiamo desiderosi di ‘comunicare’, di stare insieme all’altro e abbiamo la curiosità  di scoprire un nuovo universo che, come noi stessi, è INFINITO.

Nel momento in cui incominciamo a stare in una relazione dove veramente ci mettiamo in gioco, impariamo a osservare e prenderci la responsabilità dei nostri comportamenti distorti, dove siamo in grado di rispettare i nostri veri bisogni e quelli dell’altro si apre sempre di più la strada alla vera esperienza che l’anima di ognuno di noi ricerca nello stare insieme ad una persona: l’Amore. 

È, questa, una reale possibilità che si apre a coloro che desiderano veramente mettersi in gioco, che intuiscono quanto si possa imparare di sé in una relazione anche la più apparentemente difficile.